venerdì 15 febbraio 2013

Complimenti o battute offensive?

Ci sono tanti post che vorrei scrivere, tanti argomenti di cui mi piacerebbe parlare ma il tempo è poco e quindi rimando. Oggi però una cosa la voglio dire, 5 minuti li voglio perdere. Si è parlato tanto della infelice battuta a sfondo sessuale di Berlusconi alla dipendente della Green Power, e tutti sappiamo che non è nè la prima nè l'ultima scenetta del genere. Ma scenette del genere in Italia le donne sono costrette a subirle tutti i giorni. E' considerato normale fare apprezzamenti per strada, sul luogo di lavoro, ovunque. Altrove sarebbe considerato offensivo, qui è normale, anzi ci si aspetta che tu ti senta persino lusingata. Ricordo quando lavoravo all'università, giovane neolaureata insieme alla mia collega laureanda stavamo incontrando un importante professore, uomo anziano, per una collaborazione fra il nostro gruppo di ricerca e il suo istituto. Lui a un certo punto si gira verso il nostro professore e gli fa: "certo, se i soggetti sono tutti come loro, collaboriamo molto volentieri". E non parlava certo delle nostre competenze. 
Ieri sera accendiamo la TV 5 minuti, tanto per perdere tempo prima di andare a dormire. Il primo canale che viene visualizzato è ovviamente RAIUNO. Faccio giusto in tempo a sentire la battuta della Littizzetto sulle tette di Maria Nazionale, e mi chiedo: ma se io accendo 5 minuti e becco guardacaso proprio questa battuta, quante ne faranno durante tutta la serata? Non pensavo fosse un caso e la conferma l'ho avuta leggendo questo post. Evidentemente di battute sessiste al Festival se ne fanno in continuazione. Ora, se anche una donna, e soprattutto una che aveva puntato in passato sull'intelligenza e sull'ironia, fa battute come queste, come possiamo pensare che la nostra società inizi a capire che certe cose non si dicono, che sono offensive, che non fanno ridere e che sinceramente hanno stufato?
L'immagine è di un'altra serata, non di quella di ieri a cui mi riferisco.  Quindi non era la prima volta!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari