giovedì 10 maggio 2012

Occhi di stella

Continuano i nostri pomeriggi nel giardino della scuola: dopo il lavoro armata di passeggino con fratello minore a bordo, vado a prendere il cucciolo alla scuola materna. Come ho già raccontato, spesso ci si trattiene un'oretta a mangiare banane fare merenda e giocare con alcuni compagni per lui, per me fare due chiacchiere con altre mamme. Il piccolino è sempre più curioso e si guarda intorno, sta buonissimo perchè non c'è niente di meglio che avere dei bimbi grandi da osservare. A sua volta attira la curiosità di quegli stessi bimbi grandi, che cercano anche di coinvolgerlo per esempio mettendogli in mano biscotti o porgendogli giocattoli. C'è poi un gruppo di bambine che si accumulano sempre intorno al passeggino in ammirazione di questo bambolotto in carne ed ossa. In genere lo accarezzano con delle manine sporche che più sporche non si può, un misto di terra e residui di cibo, e parlottano tra di loro mentre il cucciolo tutto fiero dice loro che lui è il suo fratellino, come si chiama, ecc. Ieri sento una bimba che dice all'altra: "Sai, io ogni volta che viene la mamma di Cucciolo vado a vederlo perchè lui ha gli occhi di stella". Effettivamente ha degli occhioni molto luminosi, inizialmente li aveva più chiari mentre ora stanno diventando sempre più scuri, come quelli del fratello, e non saprei come spiegarlo ma hanno molti riflessi. La definizione di questa bimba oltre ad essere molto calzante, è il più bel complimento che gli abbiano mai fatto.

Nessun commento:

Posta un commento

Le discussioni mi piacciono: dimmi come la pensi. I commenti anonimi però non sono accettati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari