lunedì 1 novembre 2010

Senza parole

Ormai non ho davvero più parole. Il disgusto è tale e soprattutto le cose talmente fuori da ogni logica che proprio non esistono commenti abbastanza efficaci. Mi torna in mente un episodio accaduto quest'estate. Eravamo in vacanza con i miei, al mare, in una famosa località frequentata da politici, attori, personaggi dello spettacolo, intellettuali. Andiamo a fare una passeggiata in paese, decidiamo di sederci al bar a prendere un aperitivo, come spesso succede. Una volta accomodati non possiamo far a meno di notare una scena al tavolino accanto al nostro: un uomo sulla quarantina, della zona, con 5 o 6 ragazze nere, brasiliane. Lui sembrava essere molto sicuro di se, le ragazze molto appariscenti e vestite 'da spiaggia', ossia con poco più che un costume o pareo. Una di loro doveva essere la donna del tipo e le altre sembravano delle amiche/sorelle che dovevano essere inserite nel giro. Almeno 2 di loro erano minorenni. Il tipo fa il gradasso, il simpatico, si pavoneggia. a un certo punto passa un uomo di mezza età, conoscente del tipo, che si presenta a tutte le ragazze facendo il baciamano. Finito il 'colloquio' il tipo va via e le ragazze restano al tavolo a finire le loro consumazioni.
Inutile dire che quella scena mi ha rovinato la serata. Ero sconvolta, davvero. Immaginavo che stavano organizzando uno di questi festini e le ragazze sarebbero state 'ingaggiate'. Erano giovanissime, ripeto almeno 2 minorenni, una delle quali non dimostrava neanche 16 anni. La cosa che mi scioccava di più era questa spudoratezza. Ormai ci si è talmente assuefatti e abituati che questi uomini non solo non si vergognano, ma addirittura ostentano la loro posizione, come se ci fosse qualcosa di cui andare fieri.
Quando esce fuori una nuova 'puntata' della vita sessuale del nostro premier ormai non ci si indigna più di tanto. Si, qualche commento da parte di quelli 'di sinistra', ma alla fine tutto si riduce a tormentoni sul web, bunga bunga... Anche io ho condiviso la versione di Elio e le storie tese su Facebook. Ma me ne sono pentita. Si parla di persone malate, maniaci sessuali e ragazze minorenni. Si parla di donne che sanno e non fanno nulla. Insomma, non solo non ci trovo nulla da ridere ma penso che fare dell'umorismo su questo argomento sia triste e di pessimo gusto. L'unico video che trovo giusto condividere in questo momento è invece quello della TV spagnola, se non lo avete visto guardatelo. E notate come fra quelli divertiti dalle battute sessiste del premier ci siano Giorgia Meloni (attuale Ministro della Gioventù) e Renata Polverini (sindacalista e attuale Presidente della Regione Lazio). Io davvero sono senza parole.

6 commenti:

  1. Ormai questa è l'Italia... =__=

    RispondiElimina
  2. senza parole... siamo veramente alla frutta, e la cosa più triste è che la maggior parte della gente ride dei suoi consigli, lo considera figo per i festini e, soprattutto, continua a votarlo...

    RispondiElimina
  3. Cara cosmic mummy, effettivamente è tutto molto triste. Secondo me una grande responsabilità ce l'ha quella classe intellettuale che non ha criticato,ma alimentato questi atteggiamenti. Personalmente non mi importa molto di quel che fa il premier nei suoi festini, mi disgusta e basta. Mi disgusta però moltissimo, e mi importa di più, che ad una ragazza suggerisca di trovare un marito ricco, se è disoccupata. In crescendo la mia ira sale perchè di fronte ad un'affermazione simile la ragazza fece un sorriso ebete (quello che il premier definì il bel sorriso...) e stette zitta. Questo è insopportabile.
    Poi, siamo sincere, a cliccare su repubblica on-line e a vedere le gallerie fotografiche che propongono, non mi stupisco più di tanto del livello a cui siamo arrivati.
    Ciao!
    Bianca

    RispondiElimina
  4. E' disgustoso.
    Io non ne posso davvero più che tutto si riduca a un gogliardico "Ehhhhhhhhh, ma lui AMA le donne!".
    MA AMORE DE CHE?!!?
    Ma scherziamo?!!?
    Io non capisco. Semplicemente non capisco. COme si fa a non andare in bestia?

    RispondiElimina
  5. e come non darti ragione, Bianca! appena la piccola Ruby ha compiuto 18 anni tutti i giornali più importanti, compresa Repubblica, hanno mostrato foto del suo volto senza censure. anche se alcuni articoli vorrebbero mostrarsi critici, la scusa è buona per fare gossip. credo che debbano sentirsi responsabili anche loro di questa mentalità e del fatto che quanto accade sia ormai considerato 'normale', se non addirittura 'figo' e divertente.
    tanto per fare un esempio, questa pagina:
    http://www.repubblica.it/politica/2010/11/05/news/padani_berluscon-8764246/?ref=HREC1-2
    c'era proprio bisogno, secondo voi, di pubblicare la foto?

    RispondiElimina
  6. Dalle nostre parti si direbbe che ci hanno fatto proprio un bel vestito di fustagno.

    Che figHura...che figHura...

    RispondiElimina

Le discussioni mi piacciono: dimmi come la pensi. I commenti anonimi però non sono accettati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari