mercoledì 21 aprile 2010

Dorothy Height R.I.P.

E' morta all'età di 98 anni Dorothy Height, protagonista del movimento per i diritti civili degli afroamericani, in particolare in favore delle donne della comunità nera. Leggo su Wikipedia che è stata ammessa al Barnard College nel 1929, ma una volta lì le fu negato l'ingresso perchè la scuola aveva la politica di ammettere solo due studenti neri per anno. Riesce comunque a studiare alla New York University, laureandosi nel 1932, e prendendo un master in psicologia didattica nell'anno seguente. Lavorò come assistente sociale con il New York City Welfare Department e all'età di 25 anni iniziò una carriera come attivista dei diritti civili unendosi al National Council of Negro Women. Nel 1957 ne diventò presidente, mantenendo questa nomina fino al 1997. Nel culmine dei movimenti per i diritti civili degli anni '60, Height organizza "Wednesdays in Mississippi", che riunisce donne bianche e nere dal Nord al Sud degli Stati Uniti per creare un dialogo di comprensione reciproca. Leaders americani hanno seguito spesso i suoi consigli, fra cui la First Lady Eleanor Roosevelt; incoraggiò il presidente Dwight D. Eisenhower a desegregare le scuole, ed il presidente Lyndon B. Johnson a nominare donne Afroamericane in posizioni di governo. E' stata inoltre consulente del Segretario di Stato per gli affari Africani, ha fatto parte del President's Committee on the Employment of the Handicapped, e del President's Committee on the Status of Women. Nel 1974, Height fu nominata nel National Council for the Protection of Human Subjects of Biomedical and Behavioral Research, che pubblicò The Belmont Report, risposta all'infamante "Tuskegee Syphillis Study" e importante riferimento etico a livello internazionale per i ricercatori di oggi.
Nel 2005 debuttò il musical "If This Hat Could Talk", basato sulle sue memorie "Open Wide The Freedom Gates".

Sulla homepage di Repubblica sono riportate alcune belle foto. Il ritratto riportato sopra l'ho trovato sul sito The Gandhi-King Community

Nessun commento:

Posta un commento

Le discussioni mi piacciono: dimmi come la pensi. I commenti anonimi però non sono accettati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari